giovedì 10 maggio 2012

IL TEGAMINO


DOVE: Via M.M. Boiardo 4 (MM Turro) / Via B. Eustachi 30 (MM Lima), tel. 0228970925/0220520485

QUANTO: pizze 5 - 11 euro

PER: una pizza come si deve

DA PROVARE: il piatto forte: pizza salsiccia e friarielli

Le pizze non sono tutte uguali. Ora vi elencherò quali secondo noi sono i tipi di pizza più diffusi: rotonda, al trancio, gommosa, sottile, ultrasottile, laser, mattone, surgelata, rancida, quella che non riesci a finirla nemmeno se ti aiuti col viakal, quella che finisce subito, egiziana, cinese, speedypizza (ve la ricordate? Si metteva nel tostapane), da asporto, da marciapiede, quella nel cartone, quella di cartone e potrei continuare per ore ed ore. 

E poi c'è la pizza buona, che è quella che non si trova quasi mai. Il Tegamino, secondo noi, ce l'ha. Le pizze del Tegamino sono pizze napoletane: scordatevi quindi dischivolanti che arrivano a toccare la tovaglia o cose del genere, perché si tratta di una pizza decisamente compatta. Non di enormi dimensioni, ma abbastanza spessa da riempirvi e darvi gioia. Siete una di quelle persone che preferisce la pizza molto sottile? Staccatevi dalle abitudini, fate un salto al Tegamino di Turro (o di Lima, perchè questa pizzeria ha due sedi non troppo distanti l'una dall'altra) e ordinate subito una pizzaiola (crudo, bufala e origano), oppure una boscaiola (con porcini freschissimi). Se invece siete già fan della pizza napoletana buttatevi su un classicone: la salsiccia e friarielli non vi deluderà. 

Due parole sul locale: entrambe le pizzerie sono piuttosto piccole e sempre affollate. I tavoli non sono molto distanti l'uno dall'altro, quindi se avete bisogno di un po' di privacy vi conviene andare da un'altra parte, oppure presentarvi alle sette e cinque di sera o alle dodici e un quarto a mezzodì, come del resto farebbe mia nonna, che comunque non ha segreti. I camerieri arriveranno quasi immediatamente a chiedervi cosa volete: sono incalzanti e qualche volta un po' insistenti, ma tutto sommato ci sta (potete sempre cacciarli in malo modo e sfogare le vostre frustrazioni lavorative). Insomma, al Tegamino non c'è un minuto da perdere, e la frenesia è ripagata dalla pizza che vi arriverà in tavola (no tovaglie, ma tovagliette di carta, no grissini o pane ecc. guastappetito). 

Il costo del Tegamino, a parere nostro, è contenuto. Vero che in pausa pranzo non ci si strafoga, ma la sera due pizze farcite, due birre piccole e una cassata in due ci è costata 12 euro a testa. A proposito di dolci: se avete ancora spazio ordinatene uno, valgono la pena. Di fianco all'immancabile frigorifero Bindi con gelati a forma di pinguino e ananas del paleozoico, troverete un altro frigo colmo di babà, cassate, cannoli e molti altri dolci. Sono tutti freschissimi e vengono da I sapori di Napoli, una pasticceria di via Suzzani.

Buon appetito!

1 commento:

  1. Sono d'accordo su tutto...solo una volta a me avevano abbondato troppo con la mozzarella di bufala...e mi è arrivata una pizza immangiabile perchè c'era la moz che galleggiava...ovviamente loro hanno giustificato dicendo che la loro mozzarella è fresca...si ma da intenditore di pizza napoletana, a napoli nn ti mettono 1 mozzarella di bufala ma 4 puntini...
    cmq molto buona...bravi...

    RispondiElimina