CHI SIAMO

Doveandiamoinpausapranzo è probabilmente uno dei blog con il nome più lungo della storia dei blog. Qualcuno ritiene che siano proprio i nomi più brevi e immediati a dare efficacia a una pagina web. Ottimo.


Nasciamo per caso un pomeriggio, dopo una pausa pranzo milanese. Pranzare a Milano non è facile, perché, senza retorica, si tratta di una città nella quale per stare minimamente bene, servono i soldi. Voi direte: come ovunque. Noi vi risponderemo: avete mai visto le pause pranzo dei bolognesi, per dirne una? Avete mai mangiato in un bacaro veneziano? Avete mai sperimentato la gioia di una scrofata di buon livello a un prezzo contenuto? Cambia la vita, cambia la pausa pranzo.


In una città di allyoucaneat fetidi, bistrot fasulli, american bar cinesi, e gelaterie castali, c'è spazio anche per una pausa pranzo dignitosa. Più d'una in verità. E, allo stesso tempo, c'è spazio pure per sputtanare quelle che non lo sono, per boicottare sandwich vuoti da quattro euro e cinquanta, e così via. Quando si trova uno spazio ci si sente meglio, per questo beccare la gamba del tavolo quando ci si siede fa girare così tanto i coglioni.


Ma una pausa pranzo è molto di più di quello che ci si ritrova nel piatto: sono persone, storie, luoghi e così via. Per questo le nostre recensioni sono prima di tutto racconti. Basta con le stelline colorate, le fasce di prezzo, i commenti marchettari e la mappa di fianco alla foto del gestore. Tante informazioni che spesso non servono a nulla.


Noi abbiamo deciso di guardare dappertutto, composti sulla sedie, ma con la curiosità ingenua del seggiolone. E, come i bambini, non ci teniamo dentro nulla.


Buon appetito a tutti. Sbrodolatevi.





54 commenti:

  1. ahahah fantastici! purtroppo non sono neppure vicina alla lombardia...ma prima o poi ci andrò anch'io e farò tesoro dei vostri consigli

    RispondiElimina
  2. Certo, fanne tesoro quando vieni a Milano :)

    RispondiElimina
  3. Bah, a Bologna la maggior parte (e anch'io) si porta il cibo da casa, perchè nei bar e locali sono cari ammazzati! Poi forse qualche posticino c'è, ma vattelapesca! :-( E comunque complimenti: bella idea realizzata proprio bene :-D

    RispondiElimina
  4. Che vuoi farci, la schiscetta è una tappa obbligata anche per noi :) Più o meno quindici giorni su 30!

    RispondiElimina
  5. bellissima idea!!! davvero complimenti! peccato che siete a milano e non a brescia! bravi!

    RispondiElimina
  6. bisogna dire che recensite non posti economico, ma qualunque posto che a Milano applica una tariffa diciamo amichevole per la pausa pranzo: vi sembra poco pagare 10 euro per un menu sushi? Su concentratevi sui posti veramente economici altrimenti questo blog diventerà come sempre il solito esercizio di divertissement da milanese annoiato.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non a caso si chiama dove andiamo in pausa pranzo, non dopo le otto di sera :)
      Ma tu mi sembri più esperto di noi, per quanto riguarda locali economici. Se vuoi darci qualche dritta, sai che è ben accetta!

      Elimina
  7. carina l'idea, peccato che la zona sia sempre quella

    RispondiElimina
    Risposte
    1. hai ragione. Ci piacerebbe diventasse un blog corale. Ma nessuno ha voglia di scrivere, quindi... Per ora va così. Poi se qualcuno, da qualche altra zona di Milano vorrà aiutarci, per noi sarebbe una buona cosa!

      Elimina
    2. Io seguo anche http://www.theroyaltaster.com, che parla di posti a Milano. Unitevi!

      Elimina
  8. zona ripetitiva, utile davvero a pochi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Oggidì è già tanto non essere completamente inutili, Anonimo caro.

      Elimina
  9. Siamo nati da poco, ci ingrandiremo. O forse no. Who knows?

    RispondiElimina
  10. per avere spazio su corriere.it si paga o basta stare simpatici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non si paga. È gratis e facile come commentare anonimamente :)

      Elimina
    2. Certo è che se stai sul cazzo ma paghi te lo pubblicano anche sul Times.
      Ma continui a stare sul cazzo.

      Elimina
  11. Il mio motto da sempre è: IO ODIO LA PAUSA PRANZO! Come dite voi, a Milano è un delirio. D'inverno rischi di finire in localacci rumorisissimi, d'estate non sai dove metterti per un po' di fresco e ombra pacifiche. Così, ma sono fortunata, spesso prendo il motorino e torno a casa. Impagabile. O vado in palestra. Furbo. Adesso però provo a leggervi e vediamo se mi fate cambiare idea :-)

    RispondiElimina
  12. carinissima idea! peccato che ho smesso tre anni fa di lavorare a milano altrimenti sarebbe stato davvero utilissimo.
    beh, mai dire mai ;-)

    bravi!

    RispondiElimina
  13. Solo questo.
    Nostalgia di Milano!!!

    Roby

    RispondiElimina
  14. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

    RispondiElimina
  15. Vi consiglio di provare il "vecchio aratro" di via boiardo 20, mi piacerebbe sapere cosa ne pensate!
    Un abbraccio da chi schiscetta al parco lambro!

    RispondiElimina
  16. Grazie di esistere, io lavoro in Piazza Lima ho scoperto oggi il blog e per me sarà una guida spirituale da domani in poi!!
    Ma una classifica dei migliori posti??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma, per ora diciamo: Filetteria, Lucca e Sabbioneda.
      Ma occhio a sabbioneda che in questo periodo fa cibo un po' peso :)

      Elimina
  17. Simpaticissime recensioni. Concordo con quasi tutto!

    Io abito e lavoro in zona. Vi consiglio:

    Ta-Hua in via Fara angolo via Adda (puntine di maiale alla griglia imperdibili)
    Gelateria Paganelli via Adda (gusti fantasiosi)
    Nuovo ristorante cinese, di cui ricordo che il nome significa The Corner in cinese (utile...) in Via Casati 6 (scodella di fuoco con calamari forever, ma quando farà un po' meno caldo)

    Ma se vi incontro in zona per riconoscervi vi faccio alzare la maglietta??

    Milena

    RispondiElimina
  18. Carino!!! Mi piace molto lo stile dei vostri post!! Peccato che non siete a Roma!! :-)

    RispondiElimina
  19. Mi piace! odio entrare in un ristorante con la consapevolezza che i prezzi saranno più alti del dovuto, la qualità insoddisfacente e le porzioni scarse.
    Lavoro in Germania da 2 anni, seppur qui la cultura culinaria scarseggi, tutti fanno pausa e con prezzi che vanno da 3 agli 8 euro si pranza dignitosamente. Quindi bella iniziativa, credo siamo tutti stanchi di faci prendere per i fondelli! un abbraccio
    ciao

    Gio

    RispondiElimina
  20. Grazie Gio! :) Continua a leggerci (anche da km di distanza).

    RispondiElimina
  21. Innanzitutto complimenti per il blog: un'idea nuova, carina, utile e molto "sentita" da chi mangia sempre fuori a pranzo e deve barcamenarsi a Milano. Inoltre è un piacere leggervi e trarre spunto... Che si vuole di più? Peccato solo che la zona dove lavoro (corso Sempione) non è praticamente toccata, e vi posso assicurare - e tra me e i miei colleghi siamo tutti ottime forchette - che ce ne sono di posticini valevoli, per il palato e il portafoglio!
    Un saluto a tutti!!!
    Ele.

    RispondiElimina
  22. Grazie, grazie, grazie! Da decenni mi barcameno per Milano per visite famigliari e mai una volta che mi avessero portata a mangiare in un posto decente. La prossima volta potrò dire:'oggi dove andare a mangiare lo decido io!'

    RispondiElimina
  23. Bravissimi, continuate così! finalmente delle recensioni genuine, oneste (si spera almeno!), e non quelle snob e pataccare alla TripAdvisor... Speriamo che il vostro blog cresca e si mantenga saldo a principi che avete enunciato. Bravi! Gianfranco

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Capita che qualche volte le nostre recensioni non siano condivisibili.
      Ma è lo stomaco che parla. Dici che brontola troppo?

      Elimina
  24. Bellissima idea! Peccato che ora io abiti a Bologna...comunque condivido con voi la sfiga chiamata Sodexo...Stavo così bene con i miei buoni Day!
    mi capiterà ancora di passare da Milano e allora sì che metterò in pratica i vostri suggerimenti..bravi!

    RispondiElimina
  25. Mc Donald's Piazza Duomo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ci vuole uno scrittore professionista per parlare di Mc Donald's immagino.

      Elimina
  26. fiera di essere amica di una delle collaboratrici...

    RispondiElimina
  27. Ciao,
    vi ho giò ringraziato per avermi conoscere il meraviglioso Hua Cheng.
    Ora vi chiedo... secondo voi, tra quelli che avete provato, quali sono i posti da provare assolutamente?

    RispondiElimina
  28. Ciao Michele!
    Il quesito è complesso. Io direi Trattoria Sabbioneda, per esempio. Ma anche l'altro cinese di cui abbiamo parlato non molto tempo fa, Mong Kok. E poi senz'altro un souvlaki da Mithos. E un grezzo Baobab, se ti piace l'etnico per pro :) Facci sapere :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Senz'altro, grazie 1000 per il consiglio! In questo periodo in cui i deal scarseggiano bisogna riscoprire gli indirizzi da battaglia...

      Elimina
  29. Sono triste, perché un blog del genere era proprio quello che cercavo, ma io lavoro in Ticinese e purtroppo non c'è segnalato niente veramente in zona :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non disperare Erica. Un giorno colonizzeremo anche la tua terra :)

      Elimina
  30. Complimenti per il blog!! Personalmente sono spesso a Milano per lavoro e studio e più volte mi sono posto la vostra stessa domanda. Dal mio punto di vista, spesso, a causa dei ritmi di vita stressanti, si tende a non valorizzare sufficientemente la propria pausa pranzo, invece che viverla come un'esperienza ludica ed aggregativa, oltre che come momento di relax! Anche se sappiamo benissimo che dopo aver trascorso un'intera mattinata al lavoro abbiamo l'esigenza di staccare per un momento la spina prima di ricominciare, quante volte ci siamo concessi il piacere di goderci veramente questo speciale momento? Avete mai sentito parlare di ZeroBriciole?
    Vi segnalo di seguito un'articolo che ho scritto in merito a questo innovativo food delivery milanese che sicuramente vi può interessare! ;-)
    http://esteticaatavola.blogspot.it/
    Io l'ho provato e sfido chiunque a non cedere alla tentazione di gustare alcune di queste pietanze così particolari e gustose! :-) Ditemi cosa ne pensate ;-)

    RispondiElimina
  31. Ciao! Io vi consiglio di provare il Good Morgan in via Plinio 37.
    Ha aperto da poco più di un mese e il proprietario, Morgan appunto, ci sa proprio fare ai fornelli :-)
    http://www.facebook.com/goodmorgan37

    Marta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Marta per la segnalazione! Speriamo di riuscire ad andarci al più presto. Gnam gnam.

      Elimina
  32. bravi, ottima cosa. ce ne era anche un'altro non male tempo fa.
    ci vorrebbe un aggregatore.
    la latteria di via salvini
    nobile bistrot
    il nuovo principe in corso venezia
    li conoscete? io gravito più di lì che nell'oltre oberdan (che è come l'oltrepò solo dopo piazza oberdan).

    RispondiElimina
  33. ciao,

    io sono spesso in zona Paolo Sarpi per lavoro e mi capita di fare la pausa pranzo al Cafè Bistrot. Mi piace molto sia per il cibo sia per l'ambiente, fanno spesso musica dal vivo (la sera però) oppure ospitano mostre. C'è anche una fornita libreria (fanno bookcrossing)

    E' in via Lomazzo 29, fateci un salto!

    ciao
    Raffaella

    RispondiElimina
  34. Ciao Raffaella,
    grazie per il consiglio, appena ricapitiamo in Chinatown ci faremo un salto!
    Hai provato alla fine di via Sarpi quel posto che ha sostituito Omelette & Baguette?

    RispondiElimina
  35. Ciao ragazzi!
    Complimenti per il blog, davvero ben fatto e utile!
    Volevo chiedervi un'opinione su un nuovo servizio che stiamo cercando di progettare, se riuscite a buttare un occhio qui e a lasciarci alcuni commenti ve ne saremo grati!
    Clickate qui: http://schisciami.launchrock.com/

    RispondiElimina
  36. Grazie al mio amico Gabry ho scoperto qst blog :D bello e utile!! Io lavoro in zona Romolo e chi passa di qui non puo non provare la gelateria della musica in via pestalozzi... Per una pausa pranzo golosa! DIVINA da gustare tutta la varietà di pistacchi ...SUBLIME!!!!

    RispondiElimina